Ultima modifica: 17 Dicembre 2021

Consiglio d’Istituto

Il Consiglio d’Istituto (abbreviato in “CdI” nelle comunicazioni) è l’organo collegiale istituito dal DPR 416/1974 e formato dalle varie componenti interne alla scuola: si occupa della gestione e dell’amministrazione trasparente degli istituti scolastici pubblici e parificati statali italiani. Dalla composizione del CdI deriva la Giunta Esecutiva.

Il Consiglio d’Istituto elabora e adotta atti di carattere generale che attengono all’impiego delle risorse finanziarie erogate dallo Stato, dagli enti pubblici e privati. Nelle scuole del primo ciclo (Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado) è composto dai rappresentanti dei docenti, del personale ATA e dei genitori. Il Dirigente Scolastico ne fa parte come membro di diritto, mentre la Presidenza e la Vicepresidenza sono affidate a un genitore. Il CdI viene eletto ogni tre anni. Si procede a elezioni intermedie solo in caso di decadenza di uno o più membri e in mancanza di candidati esclusi che possano subentrare. Un membro del Consiglio decade per dimissioni o, se genitore, quando il figlio termina la propria carriera scolastica.

Nelle istituzioni scolastiche superiori ai 500 alunni, i componenti sono 19 e sono così suddivisi:

  • Dirigente Scolastico
  • 8 rappresentanti dei docenti
  • 2 rappresentanti del personale ATA
  • 8 rappresentanti dei genitori (4 genitori e 4 studenti nella Scuole Secondarie di Secondo Grado)

Il CdI ha potere decisionale sui seguenti argomenti:

  • il Programma Annuale e il Conto Consuntivo;
  • l’adozione del PTOF (Piano Triennale dell’Offerta Formativa);
  • l’acquisto e il rinnovo delle attrezzature scolastiche;
  • l’adattamento del calendario e dell’orario scolastico;
  • la programmazione delle attività di recupero, delle attività extrascolastiche e dei viaggi d’istruzione;
  • i criteri generali relativi alla formazione delle classi.

Il CdI inoltre può esprimere pareri sull’andamento generale della scuola.

Mansioni, poteri e composizione dei Consiglio di Istituto, sono indicati nel D.Lgs. 297/1994, che sopprime tutti i precedenti provvedimenti in materia (compreso il DPR 416/1974).

La Giunta Esecutiva invece è presieduta dal Dirigente Scolastico ed è formata dal DSGA e da altri quattro membri del Consiglio d’Istituto: un rappresentante dei docenti, uno del personale ATA e due dei genitori. Il Presidente del CdI può partecipare alle riunioni di Giunta come uditore.

Composizione del Consiglio d’Istituto dell’IC “Borgomanero 1”

L’attuale CdI dell’IC “Borgomanero 1” deriva dalle elezioni di novembre 2021 e quindi il Consiglio rimarrà in carica fino all’autunno 2024.

NOMINATIVO COMPONENTE
PAVONE Giuseppa Dirigente Scolastico
AGOSTI Monica Docente
CIGNA Manuela Maria Docente
COPPOLA Michele Docente
GIARDINA Cinzia Docente
MORETTI Alessandra Docente
ROLLINI Filippo Docente
ZANETTA Massimo Docente
ZUCCHI Cinzia Docente
FOGLIAMANZILLO Redento Personale ATA
GRANDINETTI PARISE Saverio Personale ATA
ANTONIOLI Flavio Genitori
CAPONNETTO Angelo Genitori
DENICOLÒ Giuseppe Genitori
MANCUSO Antonio Daniele Genitori
MEDINA Erika Genitori
PAFFONI Alessio Genitori
PREDA Chiara Genitori
ZAPELLONI Alberto Giulio Genitori

La Giunta Esecutiva risulta invece così composta:

NOMINATIVO COMPONENTE
PAVONE Giuseppa Dirigente Scolastico
GRANDINETTI PARISE Saverio DSGA
ZANETTA Massimo Docenti
FOGLIAMANZILLO Redento Personale ATA
MANCUSO Antonio Daniele Genitori
PREDA Chiara Genitori

L’Organo di Garanzia risulta invece così composto:

NOMINATIVO COMPONENTE
PAVONE Giuseppa Dirigente Scolastico
COPPOLA Michele Docenti
MANCUSO Antonio Daniele Genitori
PAFFONI Alessio Genitori

 




Link vai su